Il Comune Tollo utilizza i cookies per rendere migliore la tua esperienza di utilizzo del sito. || Maggiori Informazioni || chiudi ||
PDF

Settimana Europea della Riduzione dei Rifiuti. Il Comune di Tollo aderisce.

Scritto da Angelo Radica

Pubblicato il

Domani 28 Novembre dalle 10 alle 12 in Piazza della Liberazione illustreremo le cose fatte finora (compostaggio domestico, nuovo servizio rifiuti con risparmio della tassa, regolamento contro abbandono rifiuti) e da fare verso la strategia ‪#‎rifiutizero‬ ‪#‎zerowaste‬ (ampliamento compostaggio domestico con acquisto compostiere e compostiera di comunità, introduzione della tariffa puntuale, attivazione delle isole ecologiche per rifiuti speciali, sperimentazione progetto Filiere Virtuose). La Settimana Europea di Riduzione dei Rifiuti sarà anche l'occasione per festeggiare l 'aumento della raccolta differenziata a ‪#‎tollo‬ che è passata dal 61,3 % del 2011 al 56,77 % del 2012 al 61,8 % del 2013 al 71,23 % ad Ottobre 2014

 

Cogliamo l'occasione della Settimana Europea della Riduzione dei Rifiuti per informare la cittadinanza tollese su come fare la raccolta differenziata "di qualità" e su come ampliare il compostaggio domestico dei rifiuti organici al fine di ridurre sensibilmente la tassa sui rifiuti. ‪#‎tollopulita‬ ‪#‎rifiutizero‬

 

 Ci siamo anche noi. Abbiamo aderito alla Settimana Europea della Riduzione dei Rifiuti.

http://www.serr2014.it/

SETTIMANA EUROPEA PER LA RIDUZIONE DEI RIFIUTI 2014: E’ RECORD!
5643 questo è il numero record per l’edizione 2014 della SERR. Tante quindi le azioni che si realizzeranno in tutta Italia dal 22 al 30 Novembre.
Tanti i gruppi aziendali che parteciperanno come ad esempio Intesa Sanpaolo che con 4109 filiali e sportelli bancomat porterà avanti l’iniziativa “Fermiamo lo spreco!” sensibilizzando così dipendenti e clienti della Banca a ridurre i rifiuti e ad evitare lo spreco di cibo.
“Cibo in spazzatura spreco in natura” è invece il titolo dell’iniziativa che realizzerà SIMPLY ITALIA Spa coinvolgendo 689 supermercati aderenti, a insegna Simply, IperSimply e PuntoSimply, distribuiti su tutto il territorio nazionale e le 5 sedi centrali dell’azienda sull’importanza di ridurre lo spreco alimentare per un minor impatto ambientale. L’azione è realizzata in collaborazione con il WWF attraverso la campagna “Non alimentare lo spreco” e prevede l’acquisto di prodotti scontati prossimi alla scadenza identificati con bollino “Evitiamo gli sprechi”.
Così come a Terni, l’Associazione Ecologicpoint coinvolgerà 46 luoghi di ristorazione della cittadina per sensibilizzare ed educare i clienti ed i ristoratori alla cultura del non spreco alimentare. Sempre sulla lotta allo spreco alimentare si concentra l’azione di Auchan S.p.a. che ha messo in vendita dal 16 ottobre il libro “Buttali in pentola”, che contiene 70 ricette anti-spreco proposte dagli utenti del sito www.insiemecontroglisprechi.it. Le ricette sono state selezionate dalla eco-food blogger Lisa Casali e contengono idee creative per utilizzare avanzi di cibo o parti che solitamente vengono scartate. Una parte del ricavato verrà donata a WWF, partner dell’iniziativa. Lisa Casali effettuerà uno show cooking che sarà trasmesso in tutti gli Ipermercati Auchan, a beneficio dei clienti e collaboratori, durante la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti.
“Riusare gli oggetti a favore dell’ambiente: il mercatino dei bambini” è invece l’azione di Mercatino s.r.l. che coinvolgendo tutti 200 mercatini d’Italia sensibilizzerà bambini e genitori al tema del riutilizzo.
comments powered by Disqus