Il Comune Tollo utilizza i cookies per rendere migliore la tua esperienza di utilizzo del sito. || Maggiori Informazioni || chiudi ||
PDF

Raccolta differenziata a Tollo. Nel 2014 raggiunta la percentuale record del 71,5 %.

Scritto da Angelo Radica

Pubblicato il

‪#‎tollodifferenzia‬ Ottima la risposta dei cittadini di Tollo nel 2014 sulla raccolta differenziata dei rifiuti “porta a porta”. A raccontarlo sono i dati, rappresentativi dell’impegno dei cittadini che ha consentito in breve tempo di raggiungere risultati eccellenti.
Dopo un anno dall'introduzione del nuovo sistema di raccolta Tollo è riuscito a raggiungere nel 2014 il 71,5 % di materiale differenziato, una percentuale addirittura superiore a quella prevista dalla Comunità Europea che auspica il raggiungimento del 65%.
Si può puntare a migliorare, insieme alla quantità, anche la qualità della raccolta differenziata dei rifiuti, una strategia che fa bene all’ambiente e consente di alleggerire il gravame del relativo tributo, così come è configurato dalle norme nazionali, sui contribuenti. Sono fiducioso che i cittadini possano raccogliere tutti insieme la sfida di una vera e propria città del riciclo.
La consistente percentuale già raggiunta testimonia l’andamento crescente della raccolta Porta a Porta ed il favore che incontra nella cittadinanza il prelievo a domicilio.
Il confronto con gli anni 2012 e 2013, quando una raccolta differenziata già si praticava con la metodologia porta a porta, è da record: nel 2012 il materiale differenziato era solo il 56, 77 % e nel 2013 è stata del 61,8 %.
È questo un risultato senza precedenti e il nostro più sentito ringraziamento va a tutta la città. Questo successo testimonia il senso di responsabilità dei cittadini e contribuisce a creare un legame sempre più stretto tra Comune e cittadini, un rapporto che non è estemporaneo ma che fa parte di un percorso che andrà avanti coinvolgendo tutti su vari livelli, dal Sindaco ai cittadini, dall’Assessore agli operatori per il raggiungimento di un unico obiettivo: perfezionare la gestione dei rifiuti per rendere migliore la nostra città.
La raccolta differenziata ha difatti permesso di diminuire notevolmente il conferimento dei rifiuti urbani presso gli impianti di smaltimento.
Il rifiuto non è più quindi la fase finale di un processo ma diventa un punto di forza trasformandosi in merce di valore. La città è riuscita a separare fino nel 2014 111,64 tonnellate di vetro, 91,54 tonnellate di imballaggi in plastica e 120 tonnellate tra imballaggi di carta e 19,92 di cartone e 472 tonnellate di organico producendo una forte quantità di materiale da riciclo riducendo di molto il materiale conferito in discarica (da 531,27 tonnellate del 2013 a 319,54 tonnellate nel 2014) ed al contempo producendo materiale da riciclo.
Riduzione dei rifiuti ed aumento dell’effettivo riciclo dei materiali sono obiettivi non più utopistici ma che stanno diventando concreti e reali grazie alla collaborazione dei cittadini tollesi. Sono convinto che questi traguardi spronano quotidianamente la collettività a sentirsi parte di un grande progetto fatto in primo luogo di rispetto delle regole senza le quali sarebbe impossibile migliorare la condizione futura di Tollo in ambito ambientale ed economico. È questo anche uno dei motivi per cui è stata istituita una task force di vigilanza composta da dipendenti comunali e vigili urbani per sorvegliare il rispetto delle regole e del comune senso civico.
Il nuovo sistema di raccolta porta a porta che ha preso avvio nel Marzo 2014 ha visto mesi delicati e di transizione ma anche pieni di grande energia, entusiasmo e passione da parte dei cittadini che quotidianamente hanno reagito all’insegna dei valori comuni che ci legano come quelli della condivisione e dell’impegno. Si prospetta un 2015 carico di buoni propositi e nuovi stimoli per rendere Tollo una città più pulita. La sua riuscita dipende da un impegno condiviso. ‪#‎tollopulita‬

/news/files/Percentuale_rd_tollo_2014%284%29.xls

 

comments powered by Disqus