Il Comune Tollo utilizza i cookies per rendere migliore la tua esperienza di utilizzo del sito. || Maggiori Informazioni || chiudi ||
PDF

Inaugurazione della mostra il Cantico delle Creature

Scritto da Angelo Radica

Pubblicato il

Venerdì 17 Luglio alle 21 all'EnoMuseo di ‪#‎Tollo‬ ci sarà l'inaugurazione della bella mostra di pittura "IL Cantico delle Creature".
Il Cantico delle Creature
Novanta artisti omaggiano San Francesco d’Assisi con opere di pittura e di scultura.
La mostra sarà inaugurata Venerdì 17 luglio 2015 al EnoMuseo di Tollo in Via 2 Giugno, dal prof. Massimo Pasqualone alla presenza del Sindaco Dott. Angelo Radica e rimarrà aperta al pubblico fino al 23 luglio 2015. Parteciperanno gli artisti
dell’Associazione “Lejo” e quelli dell’Associazione culturale “L’Incontro degli artisti” che esporranno oltre novanta opere. Il tema dell’evento, “Il Cantico delle Creature”, componimento laudatorio concepito da San Francesco d’Assisi, proposto dal Maestro Lino Alviani, è stato interpretato da tutti gli artisti, i quali hanno realizzato opere con tecniche le più svariate. Al di là della fede religiosa e delle proprie intime convinzioni, tutti hanno colto l’universalità del pensiero di San Francesco, e su questo hanno sviluppato le loro creazioni. In un’epoca dove i veri valori perdono sempre più di importanza con il predominio dell’apparenza e della forma, è importante prendere spunto dal pensiero del Santo per meditare sull’orientamento che stiamo dando alla nostra vita. Gli artisti lo hanno fatto trasferendo sull’opera l’emozione suscitata dalla lettura del “Cantico”.
L’insegnamento che ci ha tramandato questo ispirato grande Poverello di Assisi, San Francesco, ha un profondo significato storico e morale. La partecipazione, l’amore, l’umiltà, la rinuncia sono tutti valori che non si devono smarrire nel
tempo, anzi il tempo deve rafforzarli. Gli artisti, concordemente accogliendo questa nobile iniziativa, hanno voluto dare un piccolo contributo, affinché il torpore morale che ci soffoca venga diradato e disperso e tutti possano ritrovare nella
fin troppo vituperata Natura un’amorevole “Sorella”, ignorata, o peggio irresponsabilmente offesa da taluni del nostro stesso genere umano. “Arte e Spiritualità” non possono prescindere l’una dall’altra e l’osservazione attenta delle opere esposte ne darà chiara dimostrazione. Gli artisti partecipanti sono: Lino Alviani, Luciano Astolfi, Sonia Babini, Luisa Balzano, Rosalba, Barillà, Glauco Barlecchini, Gino Berardi, Floriana Bianchi, Mario Buongrazio, Umbertina Cappelletti, Enrico, Cappuccilli, Carma, Alfredo Celli, Gabriella Cellini, Francesco Ciccolone, Olga Claudiani, Alberto Colazzilli, Ileana Colazzilli, Leone D’Aguì, Concetta Daidone, Sabina D’Alfonso, Patrizia D’Andrea, Mirella D’Amico, Rita
D’Emilio, Giuseppe De Matteo, Franca Di Bello, Mario Di Donato, Massimo Di Febo, Giuseppe Di Giacomo, Roberto Di Giampaolo, Valentina Di Iorio, Rita Di Marcantonio, Franco Di Nicola, Bruna Di Pietrantonio, Mario Di Profio,
Massimo Di Stefano, Angela Di Teodoro, Gabriella Fabbri, Maria Luisa Falanga, Diana Ferrante, Silvio Fortebraccio, Daniele Fortunato, Patrizia Franchi, Carmine Galiè, Domenico Giarratano, Giacomo Giovannelli, Gianna Giovannini,
Daniele Guerrieri, Concetta Iaccarino, Annarita Izzarelli, Laima Likoseviciute, Giuseppe Liberati, Graziano Livorni, Nadia Lolletti, Pasquale Lucchitti, Lucilla Luciani, Giselda Marocchi, Violetta Mastrodonato, Teresa Michetti, Lucio
Monaco, Vittorina Mura, Giuseppina Narducci, Bruno Paglialonga, Leonardo Paglialonga, Francesca Panetta, Annarita Pantaleone, Roberta Papponetti, Carla Picciani, Maria Pierdomenico, Nestore Presutti, Cinzia Rai, Lucia Ruggieri, Miriam
Salvalai, Vilma Santarelli, Diva Santorelli, Romina Scipione, Paola Spaventa, Marcello Specchio, Mirella Spinosa, Maria Luisa Torlontano, Pina Trabucco, Loriana Valentini, Canziana Virtù, Cesira Vitiello, Gianfranco Zazzeroni, Alberto Zoina.
Orari della mostra: tutti i giorni dalle 18,00 alle 22,00

comments powered by Disqus